Pubblicato da: carlociufelli | febbraio 17, 2012

Risiediti Abruzzo! E Buon Carnevale!

La peggiore amministrazione di Sulmona dai tempi di Ovidio Nasone, in occasione del Carnevale ha voluto “rallegrare” i cittadini con un grazioso teatrino live che per settimane ha coinvolto, nonostante la neve, numerosi attori, ballerini, fini dicitori e soprattutto comparse.

Tanto caro mi fu...

La famosa e tanto sbandierata giunta del “fare”, ha fornito alla città un ulteriore pittoresco spettacolino con improvvise dimissioni di due assessori da una giunta definita, e giustamente, inadeguata, e successivi, ripetitivi e inutili, incontri al vertice, confronti di maggioranza, ultimatum, penultimatum, contatti politici, mediazioni clientelari.

Apprendiamo ora di ultimo colpo di scena: di fronte a qualche “sgabello“, Rialzati Abruzzo si spacca! Dei due assessori targati RA, dimissionari, uno a fronte di vane parole e promesse insiste nella denuncia di inefficienza della giunta e resta in piedi, confermando le dimissioni. Invece pare che l’altro convinto profondamente del nuovo esaltante progetto per Sulmona, delle nuove modalità operative per la fine consigliatura, e degli impegni assunti pubblicamente nei confronti della cittadinanza, sia impaziente di risedersi sullo sgabello, dando luogo a un clamorosa scissione con la creazione di una importante “neoformazione” politica: “RISIEDTI ABRUZZO“. Scriviamo pare, perché nella politica del “fare” è possibile ancora qualche spettacolare sorpresa, per il diletto degli incolpevoli spettatori.

“Le soluzioni e le alchimie del sindaco non ci hanno convinto – spiega La Civita – e per questo da oggi Rialzati Abruzzo è ufficialmente fuori dalla maggioranza. Continueremo a fornire l’appoggio esterno alla giunta Federico, di cui però non farà più certamente parte l’ex assessore Alessandro Angelone e comunque nessuno che possa dirsi in quota Rialzati Abruzzo”. “Nulla di sostanza, non ci interessa il cambio di nome, ma il cambio di marcia. E non c’è stato” (ZAC7)

E nemmeno il tentativo in extremis di pacificare gli ex soci approfittando del Carnevale, festa tanto cara a questa amministrazione, e lo spericolato patrocinio, con tanto di incolpevole Stemma Comunale, realizzato grazie all’attentissimo assessorato alla cultura e ai grandi eventi, del solito spettacolo con Eva Henger, così caro ai credenti, sembra raggiungere l’obbiettivo.

Temiamo che lo spettacolo, che ormai non fa più sorridere, prosegua alla faccia dei problemi di Sulmona che necessiterebbero davvero di un Sindaco e di una Giunta.

Annunci

Responses

  1. nn fa una piega

  2. Reblogged this on Carlo Alicandri-Ciufelli: un altro Abruzzo è possibile. and commented:

    Il carnevale…festa patronale della nostra sfortunata città!

  3. Beh…..l’Assessore Cirillo ha visto lo sgabello e ne ha approfittato…..


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: